Ads Top

PANINICOMICS: CON IRON MAN E GLI INCREDIBILI AVENGERS INIZIA ANCHE IN ITALIA IL MARVEL NOW!

Marvel NOW!


Dopo mesi di attesa e di crescente curiosità riguardo come la Panini Comics avrebbe pubblicato in Italia le storie del Marvel NOW! cominciano finalmente a fioccare le prime indiscrezioni. Dopo la pubblicazione di Marvel NOW! Point One, il preludio al nuovo corso editoriale della Marvel, annunciata sulle pagine del numero 258 di Anteprima (pubblicazione che si concretizzerà sulle pagine del numero 17 della collana antologica Marvel Wolrld previsto per il prossimo Maggio), ad aprire ufficialmente le danze ci penseranno due nuovi mensili Marvel NOW! Iron Man e Gli Incredibili Avengers.

Entrambe le testate saranno lanciate con un numero uno nuovo di zecca e saranno accompagnate da una arrembante politica di marketing.

Per Iron Man è prevista la pubblicazione di due copertine (una "classica", l'altra ritraente la versione baby realizzata dal fenomenale Skottie Young) e alternative al prezzo di lancio di € 1,99 e di una variant, con copertina in PVC, al prezzo di € 5,50. Il sommario dell'albo prevede le nuove storie storie di Iron Man e dei New Avengers e la proposta di alcune storie classiche del vendicatore in armatura.

Saranno ben cinque, invece, le copertine alternative de Gli incredibili Avengers. Anche in questo caso ci sarà spazio per la versione baby di Skottie Young, per una prestigiosa variant realizzata da Milo Manara (€ 5,00) e per la versione ultralimited realizzata da Scott Campbell e distribuita nelle fumetterie aderenti ad una iniziativa di lancio di cui non sono stati ancorav rivelati i dettagli. Il sommario della testata per ora è ancora avvolto dal più stretto riserbo (anche se in Francia la testata analoga presenta in appendice le storie dei nuovi Thunderbolts e della collana antologica A+X). Per l'edizione regolare è stato fissato, anche in questo caso, un prezzo di lancio di 1,00 €


2 commenti:

MMS ha detto...

Ottimo. Preordino i volumi americani.

Erich ha detto...

Non c'è molto da stare allegri. Chiudono tutte o quasi le vecchie testate e ripartono con nuove numerazioni. Ma la cosa più sconfortante di tutte è la chiusura dell'Uomo Ragno (che ora viene chiamata Amazing Spider-Man). Penso che alla Panini abbiano approfittato del Marvel Now per liberarsi di quelle collane che non vendevano più come una volta (tipo Iron Man) e che stessero solo aspettando l'evento di turno per rilanciarle. L'importante è non far capire ai lettori che la chiusura sia dipesa dalle vendite. Tutti devono pensare che ciò sia dovuto ai cambiamenti americani.

Powered by Blogger.